Just another WordPress.com site

Timori notturni

Per un attimo ho pensato che non avrei più letto il poeta a cui ogni tanto permetto ancora di passeggiare per le strade del mio cuore, seppure solo con le sue scarne rime.

Ho avuto paura.

A inizio marzo sono tornata a respirare.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...